Variante Inglese - Quali complicanze e come difendersi?     Le risposte alle vostre domande

07.03.2021

Sarebbe utile assumere integratori prima durante e dopo la vaccinazione?

E' la raccomandazione più importante infatti da 7 gg prima a 7 gg dopo raccomando alimentazione povera in zuccheri, glutine e caseina con integrazione di Kriomega 3 softgel una prima di pranzo, Linfoimmuno sciroppo 5 ml a digiuno, Vit D loges 5600 ui gelatina tre a settimana e Vit C 1 gr die.


Perché UN VIRUS MUTATO è PIU' CONTAGIOSO?

I virus mutano cioè cambiano la struttura tridimensionale che li rende meno visibile e riconoscibile dal nostro sistema immune.


Come possiamo difenderci e come impedire al virus di entrare nelle nostre cellule?

In primis buona igiene orale con lavaggio nasale ad esempio consiglio acqua e argento colloidale in formulazione spray oppure soluzione fisiologica, poi gargarismo con propoli in tintura madre oppure in un bicchiere: acqua con aggiunta di un cucchiaino di acqua ossigenata. Poi quanto già indicato nel video come alimentazione e integrazione con Linfoimmuno sc. 5 ml a digiuno, vita C 1 gr e vit d 1000 ui al giorno.


IL Prof Remuzzi raccomanda di non assumere il paracetamolo perché abbassa il Glutatione.

Condivido appieno tale modalità, infatti raccomando nei non allergici un Fans come aspirinetta o similare.


Si è obbligati per lavoro sottoporsi a vaccinazione con Astra Zeneca ?

Il vaccino non è obbligatorio e per talune categorie e soggetti può essere richiesto l'alternativa con Pfizer o Moderna motivandola.


Ho avuto il COVID HO ANTICORPI SPIKE a 250 cosa faccio?

Tra 3 mesi farai solo una dose di richiamo, non due


Perché scombussolare il nostro sistema immunitario che funziona bene se alimentati in modo corretto, con una vaccinazione?


purtroppo la diffusione del virus quando raggiunge una carica molto alta si propaga e muta talmente velocemente che anche un sistema immune efficiente potrebbe non riuscire a bloccarlo.


Quali sono gli effetti collaterali del vaccino?

Gli effetti collaterali più frequenti e noti sono mialgie, febbre, cefalea, altri segni e sintomi rari, ma probabili, sono ben descritti nel link sotto indicato. Vorrei tranquillizzarla anche sull'ipotesi di cancro e rammento a tutti i cittadini che è sempre attivo il servizio di farmacovigilanza del Ministero della Salute dove possiamo segnalare qualsiasi reazione avversa a breve o lungo termine. Queste segnalazioni possono far migliorare la qualità o addirittura far ritirare dal mercato un prodotto farmaceutico.


HO UN ALCALINIZZATORE D'ACQUA IN CASA E' UN VALIDO AIUTO?

SI CERTAMENTE E' MOLTO UTILE ALL'INTERNO DI UNO STILE DI VITA POSITIVO.


NEI PAZIENTI ONCOLOGICI SI POSSONO MANIFESTARE A LUNGO TERMINE REAZIONI AVVERSE?

i malati oncologici sono tra le categorie più (Pfizer o Moderna) a rischio, se non sussistono alterazioni ematologiche secondarie ai trattamenti chemioterapici, quindi ok per il vaccino. Per tutti i pazienti oncologici seguite le 10 raccomandazioni del WCRF.


HO LA MUTAZIONE MTHFR, OMOCISTEINA E SOFFRO DI FIBROMIALGIA, HO 60 ANNI POSSO FARE IL VACCINO?

CERTAMENTE NON E' CONTROINDICATO MA SEMPRE INVITO AD INTEGRARE ACIDO FOLICO; ADENOMETIONINA; B12

PROBIOTICO DA ME UTILIZZATO:PROBIOFLOR VIS gocce o bustine


Lavaggio nasale con T.M. di Propoli? 

E' perfetto con le opportune diluizioni per non avere irritazioni dall'alcool.


QUERCETINA CON ZN E VIT C E' UTILE PER DESTABILIZZARE IL VIRUS?

La quercetina è un polifenolo come il resveratrolo quindi può essere di aiuto, Conosco anche la pubblicazione da Lei citata.