SOSTIENI LA RICERCA 

Cari amici, soci e sostenitori, 

con la forza solo delle sole vostre donazioni e sempre alla ricerca di un benefattore per autofinanziare e completare il nostro progetto "EXOMA", in quanto non abbiamo al momento aiuti da finanziamenti pubblici ... ? e probabilmente anche per il futuro .. non avendo le nostre ricerche interesse per lobby ecc..

desidero comunicarvi che:

in questo periodo abbiamo lavorato alacremente nell'intercettare ogni notizia e pubblicazione possibile che potesse essere di aiuto nel cercare di dipanare la matassa sulla questione COVID 19. Ci siamo impegnati a studiare in un Team multidisciplinare coordinato dal sottoscritto e dal Prof. A. Galeandro Direttore del Dipartimento di dell'Unità di Ricerca di Tecnologia Medica (Tecnopolis, Università di Bari) un programma di immunonutrizione a supporto del sistema psiconeuroimmunoendocrino, per sostenere il nostro organismo insieme ad uno stile di vita positivo, in questo momento difficile.

Ecco la notizia:

.. siamo pronti a presentarvi una iniziativa nel campo della prevenzione primaria che non esitiamo a definire pionieristica sia nei contenuti sia nelle modalità: La disintossicazione cellulare dai metalli tossici che regolarmente accumuliamo nel nostro organismo e che contribuiscono a farci ammalare in modo lento e silenzioso.

Il primo progetto di terapia disintossicante è stato messo a punto e per il 2020 sarà realizzato in contemporanea un e-book edito dalle Fondazioni DDClinic, Caserta, e FRG, Parco Tecnologico Università di Bari, a cura del Prof. Aldo I. Galeandro e del Dr. Andrea Del Buono, con la collaborazione di tutti i soci sostenitori della nostra Fondazione.

Una revisione scientifica e il più possibile completa, contenente tutte le spiegazioni e approfondimenti sui metalli pesanti e come difenderci. L'ebook racchiude al suo interno una approfondita disquisizione sulle modalità di danno cellulare che i metalli pesanti portano con sé. Questa pubblicazione contiene materiali e riferimenti bibliografici accurati sull'efficacia e sui rischi intrinsechi peculiari della tipologia di preparati nutraceutici e farmacologici per la chelazione dei metalli e si prefigge di essere, al contempo, una guida nella letteratura attualmente disponibile sul tema e un monito verso chi ha la responsabilità istituzionale - oltre che etica - di garantire la sicurezza dei cittadini in aree ad alto rischio ambientale.

Per i cittadini sarà una preziosa possibilità di capire di cosa si parla quando si usano termini come "metalli pesanti" e quali siano poi le possibili conseguenze di questa presenza occulta nelle nostre cellule. Noi non parliamo più di rischio da metalli, ma parliamo di terapia chelante per i metalli, abbiamo cambiato il "dogma" da rischio a terapia. Avere metalli nel corpo significa ammalarsi in modo lento e silenzioso quindi non è un rischio ma deve essere praticata una terapia come accade per tutte le patologie.

L'uscita è prevista nei prossimi giorni e ne daremo notizia su tutti i nostri canali.

Come già detto, e come a noi usuale, la pubblicazione sarà completamente gratuita e dunque a disposizione di tutti, dagli addetti ai lavori, ai politici, ai cittadini stessi.

Il nostro auspicio è che sia un contributo pubblico e che come tale veda una capillare diffusione.

Andrea Del Buono

Presidente DDClinic Foundation

Puoi contribuire con bonifico bancario sul conto intestato a:

DD CLINIC RESEARCH INSTITUTE

IBAN: IT15D0306909606100000152577